back to all posts

Monza Motor Film Festival

Published in montaggiogomme by redazione, 26/07/2015 (edited on 25/08/2015 ) 0

Monza Motor Film Festival è stata una rassegna cinematografica svoltasi a Monza nel 2011 e nel 2012, guidata da Davide Ardizzola e Fabio Basilico. Al centro della rassegna erano film brevi con soggetto centrale un mezzo motorizzato, auto, moto, barca, aereoplano…

La partecipazione totalmente gratuita era aperta a opere cinematografiche di qualunque genere e provenienti da qualsiasi paese purché includessero l’uso di un qualsiasi mezzo di locomozione. La durata doveva essere per regolamento non inferiore ai 3 minuti e non superiore ai 30 minuti.

Nel 2013, a causa di difficoltà economiche e organizzative, l’Associazione culturale AB Film di Monza ha deciso di sospendere l’edizione 2013 della rassegna internazionale di cortometraggi. Che ad oggi non è più ripresa.

Proprio in quell’anno l’mministrazione pubblica monzese ha deciso di sospendere il prezioso sostegno economico che ne aveva reso possibile la realizzazione negli anni precedenti.

Il comitato organizzatore del Monza Motor Film Festival ha dovuto interrompere l’iniziativa, unica di questo genere in Italia,  che grazie anche alla preziosa collaborazione di AperitivoCorto era riuscita a realizzare nei due anni precedenti.

Nel 2011 e nel 2012 la manifestazioni aveva riscosso un buon interesse tra il pubblico degli appassionati di cinema e motori.

Vincitore della seconda edizione era stato Nanà Weber con Nowhere, il corto “Chi l’ha pottata?”, di Daniele Grassetti, aveva vinto invece il premio del pubblico offerto da Aperitivo corto. Il terzo posto fu conquistato da “Nitro Warriors”, inviato da Paul Greer.

monza-motor-festival